Beta version

"Per sentieri e remiganti", al Festival a Torino è di scena la Forza

14/05/2013 | Visioni
Il tema di quest'anno sarà la forza, come spinta ad approcciarsi alla vita

E' partita lo scorso 1 maggio la settimana edizione del festival "Per sentieri e remiganti" ed anche quest'anno sarà articolato in due sessioni, una primaverile in maggio-giugno ed una invernale.

Il tema di quest'anno sarà la forza, come spinta ad approcciarsi alla vita, alle sue avversità, alle nostre difficoltà. E si va all'analisi dello spirito, che da noi parte ed a noi torna, irrobustito, gentile e forte. Proprio la forza sarà oggetto dei ragionamenti e delle riflessioni su cui si confronteranno gli illustri ospiti del "Gruppo del cerchio", associazione torinese che organizza la kermesse.

Dalla Francia arriverà Pierre Rabhi, il contadino-poeta che con la sua rivoluzione agro-ecologica sta cambiando il mondo. A lui il Festival dedica un intero weekend (dal 31 maggio al 2 giugno, inserito nel calendario di "Torino incontra la Francia 2013") e ospita anche la premiazione della "Agricoltura civica Award" organizzato da AiCARE (Agenzia Italiana per la Campagna e l’Agricoltura Responsabile) ed Etica - che vede Rabhi come giurato d'eccezione - e una serie di conversazioni alla ricerca di nuovi paradigmi sociali e rivoluzioni dello spirito.

Tra gli altri ospiti invitati dal Gruppo del Cerchio per l’edizione sulla FORZA anche Simona Garbarino (7 giugno Chiesa dei Batù a Pecetto) la madre di "Sensualità a corte" a Quelli che il calcio – RAI2, Angela Rafanelli (8 giugno Chiesa dei Batù a Pecetto) de "Le Iene" - Italia 1; "Le vite degli altri" - La 7; "Loveline" - MTV, Alessandro Benetti (9 giugno all’Agricòpecetto) sportivo impegnato nella Wellness Running.

Per iniziare il viaggio extra-ordinario, è stata selezionata una grande mostra: Born Somewhere – la forza del reportage di Francesco Zizola, uno dei più interessanti fotoreporter contemporanei. Un lavoro che porta al Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, in collaborazione con FIAF, 50 scatti in bianco e nero, tratti dal volume Born Somewhere (pubblicato in Francia dal prestigioso editore Delpire e in Italia da Fusi Orari) e stampati in grande dimensione. Francesco Zizola ha passato gli ultimi tredici anni documentando le condizioni dell'infanzia nel mondo, dai figli delle guerre in Iraq, ai piccoli lavoratori dell'Indonesia, ai ricchi e alienati di Los Angeles. Born somewhere, "nato da qualche parte", racconta le vite dei bambini di 27 Paesi. Di seguito i riferimenti per chi fosse inteerssato.

FESTIVAL PER SENTIERI E REMIGANTI VII edizione - LA FORZA Torino - Pecetto T.se Edizione di primavera 1 maggio - 9 giugno 2013 info: 335 19 52 006 - info@gruppodelcerchio.it - www.persentierieremiganti.it prenotazioni per partecipazione all’inaugurazione e per laboratorio Biodinamica 335 195 2006 - info@gruppodelcerchio.it