Beta version

Sardegna, lingua blu: a breve i vaccini

07/03/2013 | Realtà locali
Cominciano i primi vaccini per la lingua blu e le movimentazioni del bestiame.

Entro marzo saranno disponibili i primi vaccini contro la lingua blu per i sierotipi 1 e 8, mentre successivamente saranno pronti quelli dei sierotipi 2 e 4.

Lo rende noto l’assessorato regionale della Sanità della Regione Sardegna a pochi giorni dalla conclusione della gara d’appalto per la fornitura dei nuovi antidoti. Quest'anno, infatti, è stata la Regione, su delega del ministero della Salute, a dover indire la procedura (la precedente fornitura era scaduta l’anno scorso) e la gara è stata aggiudicata da due aziende farmaceutiche, che per il momento hanno procurato i sierotipi 1 e 8, disponibili già entro questo mese.

Gli altri due sierotipi necessari sono ancora da produrre e saranno pronti prossimamente. Intanto, arrivano buone notizie anche sul fronte della movimentazione del bestiame bovino al di fuori dei confini isolani.

In queste settimane l’assessore della Sanità Simona De Francisci, supportata dal Servizio prevenzione, hanno avuto interlocuzioni con le altre Regioni per consentire ai capi di varcare il mare.

Il protocollo è stato già definito positivamente con il Lazio, mentre sono in corso di definizione gli accordi con il Veneto, la Lombardia, l’Emilia-Romagna, le Marche e la Toscana.