Beta version

Sardegna, Agricoltura: via Prato, arriva Contu

28/03/2011 | Realtà locali
Avvicendamento in giunta regionale
CAGLIARI - Mariano Contu, medico di Selargius, già presidente della commissione Agricoltura del Consiglio regionale, è il nuovo assessore regionale all’Agricoltura della Sardegna. Sostituisce Andrea Prato, tecnico prestato alla politica. E’ il ventiseisimo assessore dell'era Cappellacci: il venticinquesimo è il sardista Christian Solinas, che solo qualche giorno fa, il 28 febbraio, ha sostituito ai Trasporti il collega di partito Angelo Carta, pronto per una candidatura a sindaco nel suo paese natale, Dorgali). Le oltre tremila firme di sostegno a Prato e il buon lavoro compiuto dall’ormai ex assessore non sono serviti a far cambiare idea al presidente della Regione Ugo Cappellacci, che ha diffuso una nota di circostanza in cui sottolinea “un ringraziamento sentito all'assessore Prato per la professionalità, la lealtà e la passione con cui ha svolto il suo ruolo, affrontando con coraggio i problemi del mondo agro-pastorale e bene interpretando la politica del dialogo in mezzo alla gente e della partecipazione”. Poi fa presagire un nuovo incarico per l’ex assessore: “La sua collaborazione e il suo prezioso contributo al nostro impegno per la Sardegna proseguiranno presto in una nuova veste”. Prato, sostengono i rumors, è stato affondato dal fuoco amico, quello del Pdl cagliaritano, con in testa la corrente del parlamentare Salvatore Cicu. Fuoco cui si sono unite due organizzazioni sindacali, invise all’ex assessore. Ma Prato ha goduto, fino alla fine, di un ampio margine di consenso, tanto da assicurarsi un comitato spontaneo “Pro Prato”, l’appoggio di numerose associazioni agricole e anche di alcune pagine su Facebook. (Maria Di Saverio)