Beta version

L'agricoltura fa calare l'inflazione

14/11/2013 | Agricoltura
In ottobre l'inflazione rallenta su base tendenziale dallo 0,9% di settembre allo 0,8%

Secondo l’Istat, c'è stato un piccolo miglioramento della tendenza all'aumento dei prezzi; per l'esattezza a ottobre l'inflazione rallenta su base tendenziale dallo 0,9% di settembre allo 0,8%.

È ancora una volta l'agricoltura - argomenta Copagri - a farsi carico di tale contenimento. I prezzi dei beni alimentari, infatti, calano dello 0,2% su base mensile mentre il loro tasso di crescita tendenziale passa dal 2,1% di settembre all'1,5%,.

Ma è la produzione agricola in particolare, con frutta e vegetali freschi di stagione in testa, a portare un contributo determinante. I dati Istat – conclude Copagri – confermano il ruolo fondamentale dell'agricoltura per contenere l'inflazione, ma evidenziano ancora una volta l'assottigliamento dei ricavi dell'attività di produzione agricola.