Beta version

Qualità Puglia, il futuro del lattiero caseario dopo il 1° gennaio

14/12/2016 | Realtà locali
La Puglia deve trovare sbocchi di mercato adeguati.

Produzioni lattiero casearie di qualità dopo il 1° gennaio 2017; sarà questo il tema diel convegno che si terrà venerdì 16 alle ore 10 all'hotel Svevo di Gioa del Colle. L'incontro è organizzato dalla cooperativa Parco Murgia - Op Latte, aderente all'Uci. Il settorelattiero caseario è forse quello che ha subito le maggiori trasformazioni negli ultimi tempi. Prima la fine del regime delle quote latte, poi il decreto del ministro Martina per inserire in etichetta l’origine e la provenienza dell’oro bianco.

Quali scenari offre oggi, il mercato del latte? Come si debbono comportare i produttori italiani? Se ne discute ai massimi livelli regionali il prossimo venerdì. La Puglia vanta le migliori produzioni qualitative ma deve trovare sbocchi di mercato adeguati. La questione riguarda anche le dinamiche dell’offerta di prodotto. A livello regionale si va verso l’aggregazione anche grazie al programma di valorizzazione delle produzioni tipiche di Qualità della Puglia. Lo strumento del Psr è stato di fondamentale importanza. Attraverso il finanziamento della misura 3.2 relativa alla divulgazione e promozione, si è potuto dare respiro ad un settore strategico per l'economia regionale.