Beta version

Pescara: seminario sulla sicurezza sul lavoro

23/01/2012 | Realtà locali
Incontro sul decreto 81. Promosso da Confindustria.

Il fenomeno delle malattie professionali e degli infortuni, anche mortali, sul lavoro è un problema sociale di impatto nazionale al quale è necessario porre rimedio cercando di capire di più e meglio le ragioni di questo fenomeno nei suoi aspetti scientifici, sociali, istituzionali.

Con l’emanazione del decreto legislativo numero 81 del 2008, i diversi soggetti coinvolti in tale complessa ed articolata problematica devono conciliare le condizioni di lavoro, l’organizzazione della produzione e la competitività di mercato. Questo il tema al centro del convegno sulla sicurezza del lavoro che s’è svolto il 20 gennaio 2012 presso la Confindustria di Pescara.

Sono stati presentati i recenti aggiornamenti normativi, la giurisprudenza, testimonianze di casi aziendali. Nella fase di applicazione del decreto legislativo 81 del 2008, la principale attività a cui si sono dedicati i soggetti coinvolti è stata quella di informazione sulla nuova normativa e di formazione delle nuove figure previste dal decreto legislativo 81 del 2008, in particolare i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) ed il medico competente.

Per ciò che concerne la sicurezza nei cantieri, molti e significativi sono stati i cambiamenti normativi successivi all’applicazione del decreto legislativo 81 del 2008, titolo IV relativo alle prescrizioni minime di salute e sicurezza dei lavoratori nei cantieri temporanei e mobili.