Beta version

Frutta e ortaggi che parlano piemontese

31/01/2013 | Realtà locali
Successo per l'iniziativa; vendite di ortofrutta piemontese aumentate del 40%

Sono stati presentati a Palazzo Lascaris di Torino i risultati della campagna di Ortofruit Italia e Nordiconad per promuovere il consumo di sei varietà di frutta e ortaggi coltivati in Piemonte: lo zucchino chiaro (cossot), pomodoro cuore di bue (tumatica), cavolfiore (caulifior), pesca nettarina (persi), melone (mlon) pera Madernassa.

La campagna, lanciata tra giugno e novembre 2012 nei 130 negozi NordiConad di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, ha avuto successo: è stato registrato un aumento medio del 40% dei volumi di questi frutti acquistati dai consumatori. La campagna ha promosso anche l'ideazione di nuove ricette con questi ingredienti base: gli autori delle sei ricette vincitrici (sulle migliaia inviate), sono stati premiati durante la cerimonia di oggi ed alcune delle loro composizioni sono state realizzate per il buffet finale dagli allievi dell'Istituto Alberghiero Donadio di Dronero.

All'incontro hanno partecipato i rappresentanti delle organizzazioni dei produttori locali e dell'azienda distributrice e l'assessore all'Agricoltura della Regione Piemonte che ha sostenuto l'iniziativa.