Beta version

Oristano: progetto “Conciliando”, aperti i termini per le domande

07/02/2012 | Realtà locali
"Conciliando", il progetto finanziato dalla provincia di oristano per la mediazione civile.

L’assessorato al Lavoro e Politiche Sociali della Provincia di Oristano ha pubblicato l’avviso e aperto i termini per la presentazione delle domande di accesso ai vouchers previsti da “Conciliando”, progetto integrato a sostegno della conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro finanziato nell’ambito del POR FSE Sardegna 2007- 2013, Asse II - Occupabilità.

Nell’ambito del progetto è prevista l’erogazione di un voucher dell’importo massimo di 500,00 euro mensili per un periodo massimo di 10 mesi a favore di lavoratori/lavoratrici con contratti atipici e/o a tempo determinato, disoccupati e/o inoccupati iscritti al Csl che abbiano in corso attività di formazione o borsa lavoro.

Il voucher verrà erogato per la copertura delle spese sostenute dai beneficiari per l’acquisizione di servizi socio-educativi di cura e assistenza per minori, anziani non autosufficienti e persone con disabilità gravi inseriti nel proprio nucleo familiare. In particolare sono ammesse le spese per: frequenza di servizi pubblici o privati quali ad esempio: scuole materne, ludoteche, educatore a domicilio, attività di dopo scuola per le scuole elementari e medie; servizi proposti nell’ambito di attività estive pre e post scolastiche offerte da scuole materne ed elementari, centri diurni aggregativi, centri per attività sportive; servizi di cura e di assistenza alla persona a domicilio centri diurni; spese di trasporto e mensa collegate alle attività pre-scolastiche e scolastiche.

Non sono ammissibili a contributo le spese per servizi erogati da strutture sociali pubbliche e private sprovviste di regolare autorizzazione al funzionamento. “La Provincia di Oristano - commenta l’assessore al Lavoro e Politiche Sociali, Alessandro Murana - ha a disposizione 390mila euro specificatamente destinati all’erogazione dei vouchers. Si tratta, pertanto, di una somma importante che consentirà la copertura di numerose richieste”.

I contributi previsti dal progetto “Conciliando” sono assolutamente innovativi e permetteranno ai beneficiari l’acquisto di servizi di assistenza pubblici e/o privati per i propri familiari, rendendo in tal modo possibile la conciliazione tra i tempi di lavoro e gli impegni di cura che ogni famiglia deve affrontare quotidianamente per garantire il benessere dei propri cari.

Le domande dovranno essere inviate in busta chiusa al Settore Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Sociali della Provincia di Oristano, via Carboni s.n. 09170 Oristano entro e non oltre il 29 febbraio 2012, in uno dei seguenti modi: raccomandata A.R. (a tal fine farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante); consegna a mano da effettuarsi esclusivamente presso l’Ufficio Protocollo Generale di questa Provincia, che rilascerà apposita ricevuta.

All’esterno della busta dovrà essere indicata, oltre al mittente, la dicitura “POR FSE 2007/2013- Domanda per l’assegnazione del Voucher di servizio per la conciliazione dei tempi di vita e dei tempi di cura” .

La domanda, corredata dalla copia di un documento di identità del dichiarante in corso di validità, dovrà essere redatta sulla base del modello allegato A) e debitamente sottoscritta dal richiedente. Ogni busta dovrà contenere una sola domanda e relativa documentazione. L’avviso pubblico, completo di tutti gli allegati, è a disposizione degli interessati sul sito istituzionale della Provincia di Oristano, nell’Albo Pretorio online.