Beta version

Next Call per riqualificare l'area ex industriale di Rieti

18/03/2015 | Realtà locali
La rigenerazione della Snia Viscosa per progettare il futuro della città.

Al centro di Rieti, in un’area di 30 ettari a ridosso delle mura medievali, fino a 10 anni fa si produceva viscosa: la SNIA Viscosa era un pezzo molto importante dell’economia e dell’identità della città, oggi è solo una grossa ferita.

Quali storie raccontano questi spazi? Cosa pensano di farne, i territori, per ripartire? Per rispondere a queste domande è stato varato un processo di rigenerazione, destinato a diventare una testimonianza di un’Italia che non c’è più e, contemporaneamente,un’occasione per un paese che si deve reinventare. Un progetto che possa rilanciare Rieti e dare spazi innovativi e di innovazione per i suoi cittadini.

NEXT Rieti è il nome assegnato al processo nato per dare una direzione progettuale alla riqualificazione all'area industriale dismessa della Snia Viscosa di Rieti. Si svolgere con una maratona progettuale in cui un gruppo di progettisti scelti si confronterà per disegnare le linee di questa rigenerazione continuando il lavoro svolto fino a questo punto. Fino al 31 marzo è aperta l’open call NEXT SNIA VISCOSA, un’opportunità che arriva dopo un lungo percorso di accompagnamento, di inclusione e di creazione di una forte domanda locale di cambiamento per l’area. Un bando promosso da RENA, Comune di Rieti e MPS per raccogliere le manifestazioni di interesse a essere parte di questo percorso.

Successivamente, per dieci giorni, dal 7 al 17 Maggio, saranno invitate le dieci persone selezionate dal bando a Rieti, per mettere a frutto le informazioni e le ricerche sin qui svolte e di pensare insieme cosa quel luogo potrebbe diventare.

 La maratona progettuale che avrà luogo a Rieti servirà a sbrogliare una matassa ingarbugliata da oltre un decennio, allineando valori e aspettative dei molteplici stakeholder del progetto. Al cuore del progetto infatti l’ascolto delle necessità emergenti dei cittadini che servirà per  selezionare uno o più scenari considerati plausibili e di valore, e capire le implicazioni a medio termine di ognuno di essi, in termini di scelte progettuali, economiche e territoriali.

 Obiettivi I partecipanti metteranno a punto una visione progettuale, che sarà fruita in diverse forme: una serie di brevi video-interviste, che racconteranno i diversi punti di vista presi in considerazione dalla visione progettuale un documento di progetto, in versione testuale e con tavole di progetto una mostra dei risultati: una mini esposizione dei materiali di progetto e dei contributi di ciascun partecipante (foto, video, tavole di progetto, testi, ecc.) uno spazio online per condividere materiale e il processo con tutta la filiera degli stakeholder e gli altri territori interessati

NEXT SNIA VISCOSA è promosso dal Comune di Rieti, Monte dei Paschi di Siena, RENA.