Beta version

A Monza, le "declinazioni del cibo"

15/04/2016 | Realtà locali
Il senso dell’opera è un’esplorazione interdisciplinare dell’alimentazione

Appuntamento per martedì 26 aprile alle ore 18.30, presso l'Auditorium CAM di viale Elvezia a Monza per la presentazione del libro: "Le declinazioni del cibo. Nutrizione, salute, cultura" realizzato dal professor Vittorio A. Sironi e dalla professoressa Gabriella Morini.

Il CAM è tra i partner che hanno contribuito alla realizzazione del volume che rappresenta la prima ampia riflessione sul cibo dopo Expo Milano 2015. È di lunga data l’impegno del polo sanitario monzese sul fronte delle tematiche alimentari: i workshop interdisciplinari organizzati dal 2009 in sinergia con l’Università di Milano Bicocca sono stati la premessa per la creazione del volume edito da Laterza.

Il senso dell’opera è un’esplorazione interdisciplinare dell’alimentazione attraverso la dimensione medico-sanitaria, l’approccio antropologico e psicologico, la prospettiva biologica e culturale, per arrivare a illustrare la complessità dei problemi attuali e futuri.

La pubblicazione è costituita da una raccolta di saggi frutto di una riflessione articolata legata alla complessità che caratterizza il sistema alimentare. Alla luce della tematica di grande interesse, nell’ambito della serata, interverranno, oltre ai curatori, Claudia Sorlini - Presidente del Comitato Scientifico di Expo 2015 del Comune di Milano, Alberto Capatti - Storico della gastronomia, già Rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo con la moderazione di Luigi Losa - Giornalista, già direttore de “Il Cittadino”. La partecipazione all’evento è libera e gratuita; si consiglia l’iscrizione alla segreteria organizzativa: sig.ra Sara Casati T. 039 2397.450, segreteria.organizzativa@cam-monza.com