Beta version

Molise: due milioni di euro per crediti ad aziende agricole

22/03/2011 | Realtà locali
L’agricoltura, per antica tradizione, rappresenta per il Molise un settore strategico.
CAMPOBASSO - “L’agricoltura, per antica tradizione, rappresenta per il Molise un settore strategico. In quest’ottica, come governo regionale, ci siamo posti da sempre l’obiettivo di sostenerlo e affiancarlo nel processo di ammodernamento e di ampliamento. Ciò vale ancor più in questo particolare momento di crisi che pesa in modo molto significativo sull’attività e sui bilanci delle varie aziende agricole. Presentiamo oggi un provvedimento che mira a sostenere l’accesso al credito per le imprese del settore agricolo molisano finalizzato alla ristrutturazione del debito, al miglioramento fondiario, alla ricerca, alla sperimentazione, all’innovazione tecnologica e alla valorizzazione commerciale dei prodotti. Potranno essere opportunamente sostenute anche progettualità relative alla costruzione di nuove strutture e all’acquisizioni di moderne macchine e attrezzature per lo svolgimento delle attività produttive. Se questo tipo di procedura sarà gradita dagli imprenditori agricoli regionali siamo già pronti a ripeterla aggiungendo altre risorse”. E’ quanto ha affermato il governatore della Regione Molise, Michele Iorio, intervenendo in una conferenza stampa tenuta presso la giunta regionale, in cui è stato presentato un provvedimento varato dall’esecutivo per il sostegno al credito delle aziende agricole molisane. Si tratta di due milioni di euro, messi a disposizione dal governo regionale, che dovrebbero creare un fondo disponibile complessivo per il credito di oltre 20 milioni di euro. L’assessore alle Politiche agricole molisane, Nicola Cavaliere si è detto soddisfatto per il risultato raggiunto e si è augurato l’avvio di un graduale ma deciso processo di sburocratizzazione, sia da parte del pubblico sia del privato, per giungere ad una risoluzione tempestiva delle problematiche che quotidianamente affrontano le aziende agricole. Presente anche il direttore generale dell’Ismea, Egidio Sardo, il quale ha evidenziato l’importanza dell’iniziativa molisana, spiegando che si tratta di “un intervento che consente di sostenere le garanzie e di ridurre i costi della cessione del credito”. Il direttore dell’Ismea ha poi aggiunto che il Molise è una delle poche regioni ad aver varato, con risorse proprie, un provvedimento simile per favorire, in armonia con Ismea, le attività di accesso al credito per le imprese agricole.