Beta version

Milano, il libro Gasherbrum IV

12/11/2018 | Realtà locali
Omaggio del Cai a Fosco Maraini

Nel 1958 il Club alpino italiano organizzò una spedizione al Gasherbrum IV, montagna di 7980 metri nel Karakorum, il cui successo segnò un importante progresso nella strategia e nella tecnica alpinistica della conquista dei giganti himalayani. Tale spedizione, guidata da Riccardo Cassin, che vide Walter Bonatti e Carlo Mauri raggiungere la vetta, grazie anche allo sforzo comune di tutta la squadra, si distinse per concezione e organizzazione: fu adottata infatti una formula nuova, quella dell'alpinismo più cultura, espressi ai massimi livelli. 

Nel 60° anniversario dell'impresa il Club alpino italiano dedica alla montagna lucente uno straordinario libro fotografico, a cura di Alessandro Giorgetta, che raccoglie le immagini inedite scattate da Fosco Maraini, storiografo e documentarista della spedizione. Tramite la suggestione delle foto, si propone una visione degli eventi che va oltre quella dell'illustrazione di luoghi, paesaggi e montagne in cui si svolse.

Intervengono:

Vincenzo Torti, Presidente generale del CAI;

Alessandro Giorgetta, Direttore editoriale del CAI e curatore del libro;

Guido Cassin, Gioacchino e Betta Gobbi, discendenti dei protagonisti della spedizione 
Modera Mario Casella, guida alpina, giornalista e scrittore;

Nel corso della serata sarà proiettato un filmato inedito con Walter Bonatti durante la spedizione al GIV. A seguire e fino a chiusura del museo alle ore 22:30, sarà possibile visitare la mostra con ingresso libero e gratuito "Capitani Coraggiosi. L'avventura umana della scoperta (1906-1990)".