Beta version

A Milano parte Enjoy, il car sharing

17/12/2013 | Realtà locali
Si paga solo l'utilizzo effettivo, secondo la tariffa in movimento di 25 centesimi al minuto.

Una flotta di Fiat 500 e 500L rosse, una fruizione semplice e completamente on line, tariffe competitive, nessun costo di iscrizione. Queste le caratteristiche di Enjoy, il nuovo servizio car sharing di Eni che partirà a Milano nei prossimi giorni.

L'amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, ha presentato il servizio insieme all'amministratore delegato Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Mauro Moretti, e al Coo Fiat-Crysler Emea Alfredo Altavilla. Trovare l'auto piu' vicina e prenotarla sara' semplice con l'app per smartphone (Android ed iOS) o il sito internet enjoy.eni.com.

Ma il cittadino potrà anche sceglierne una libera lungo la strada per partire subito con il noleggio. Un progetto che vuole essere rivoluzionario anche nelle tariffe concorrenziali: con Enjoy non ci sono quote di iscrizione, ne' costi di abbonamento. Ci si iscrive esclusivamente on line sul sito enjoy.eni.com o tramite l'app.

E si paga solo l'utilizzo effettivo, secondo la tariffa in movimento di 25 centesimi al minuto (per i primi 50 km, dopo i quali si applica anche il costo al km, sempre di 25 centesimi) che diventa di 10 centesimi al minuto se il cliente desidera mantenere l'auto in noleggio durante la sosta. La tariffa e' all inclusive, in quanto comprende anche le spese di assicurazione, manutenzione, carburante e parcheggio. E così il comune di Milano si pone all'avanguardia.