Beta version

A Luigi Cerciello Renna (AgriEthos) il premio nazionale "Vesuvio nel Cuore" come Personaggio del Sud

15/12/2016 | Agricoltura
Il riconoscimento è stato consegnato il 12 dicembre

Quest'anno il Premio Nazionale "Vesuvio nel Cuore" è stato attribuito, per la categoria "Cultura e Diritto" a Luigi Cerciello Renna, Presidente di AgriEthos, il centro studi sul sistema agroalimentare costituito dall'Unione Coltivatori Italiani. Cerciello Renna è stato menzionato come "Personaggio del Sud" in riferimento all'anno in corso.

Di origini campane, giurista, massimo esperto di sicurezza agro-ambientale e studioso dei fenomeni di eco ed agro-mafia, ha ricevuto l'importante riconoscimento lo scorso 12 dicembre in occasione di uno dei numerosi eventi della lunga rassegna socio-culturale collegata al Premio, tenutosi ad Ottaviano, nel napoletano.

"Vesuvio nel Cuore" è il tributo patrocinato da Enti locali campani, Slow Food e Federazione Nazionale Cuochi che viene annualmente attribuito alle figure massimamente espressive della grande area vesuviana. Per il Presidente di AgriEthos si tratta del secondo riconoscimento in un anno, dopo quello di Cimitile "Gli Eccellenti Campani in Italia".