Beta version

A Lodi il Forum internazionale sulla tutela del cibo vero

18/03/2015 | Realtà locali
Al Forum parteciperanno 150 operatori delle autorità di controllo alimentare provenienti dall'Europa

Saranno centocinquanta gli esperti che interverranno al Forum sulla contraffazione alimentare promosso dal ministero delle Politiche agricole in chiave “Expo 2015”, il 19 e 20 marzo a Lodi. L’evento, ufficialmente denominato “Forum internazionale sulla tutela del cibo vero”, ha l’obiettivo di definire una strategia operativa davvero efficace per garantire la sicurezza degli alimenti e combattere la contraffazione.

Al Forum parteciperanno 150 operatori delle autorità di controllo alimentare provenienti dall’Europa e da ogni continente. La prima giornata (ore 10-17) sarà aperta da Simone Uggetti, sindaco di Lodi, da Andrea Olivero, vice ministro delle Politiche agricole e a da Gianluca Carenzo, direttore generale del Parco tecnologico. La seconda giornata (9,30-14) sarà conclusa dall’intervento riassuntivo dei lavori del ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina.

Il Parco tecnologico di via Einstein a Lodi è il primo parco scientifico italiano che opera nei settori dell’agroalimentare, della bioeconomia e delle scienze della vita. Grazie ai suoi programmi di ricerca e alle piattaforme tecnologiche, offre servizi alle aziende che vedono nell’innovazione uno strumento di competitività. Con l’acceleratore “Alimenta” supporta la nascita e lo sviluppo di nuove imprese innovative (www.tecnoparco.org).

Il Parco promuove anche tecniche innovative come il “Dna Controllato”, un sistema che, analizzando il Dna dei prodotti alimentari e delle bevande, è in grado di stabilire con precisione quali e quante sostanze contengono (www.dnacontrollato.it).

Il Parco è inoltre uno dei soggetti organizzativi di  “Lodi2015 – Living Expo”, iniziativa collegata a Expo2015 che si propone di mostrare “in campo” le tecniche più innovative per l’agricoltura del futuro.