Beta version

Libri: agricoltura ed edilizia nella nascita di Pomezia

05/12/2012 | Editoria
Una bella testimonianza storica, sull'urbanistica e sulla società dei primi del Secolo Breve. Una ricerca completa.

Agricoltura ed edilizia sullo sfondo della bonifica e della nascita di Pomezia” è una ricerca curata da Daniela De Angelis, pubblicata per i tipi della Gangemi Editore. Il testo propone una ricognizione sull’agricoltura e l’edilizia nell’ambito dell’asse Roma-Berlino, indagando in particolare sui rapporti fra Tassinari-Darrè, Cianetti-Ley, Guarnieri-Funck.

Lo spunto del libro è fornito dalle memorie inedite di un lavoratore della bonifica pontina ma si occupa dei flussi dei lavoratori italiani in Germania negli anni in cui i rapporti tra i due Paesi si andavano stringendo, anche per merito di accordi come quello denominato “limoni per carboni”, che accennava chiaramente al fatto che in cambio dell’appoggio industriale fornito dall’alleato tedesco, l’Italia avrebbe dovuto dare prodotti agricoli e manodopera a basso costo.

La vicenda delle “città nuove” viene così riportata alle linee della politica nazionale in quegli anni drammatici. “Agricoltura ed edilizia sullo sfondo della bonifica e della nascita di Pomezia” a cura di Daniela De Angelis, collana “Architettura, Urbanistica, Ambiente”, 64 pagine, 15 euro.