Beta version

Lazio, 3,7 milioni per formazione imprenditori in aree rurali

17/07/2012 | Realtà locali
Due nuovi bandi del Programma di sviluppo rurale 2007-2013 del Lazio stanno per essere approvati.

Due nuovi bandi del Programma di sviluppo rurale 2007-2013 del Lazio dal valore di 3,75 milioni di euro per la formazione di imprenditori agricoli e l’informazione stanno per essere approvati dalla Regione Lazio.

L’obiettivo è quello di incentivare lo sviluppo socio-economico dei territori rurali. I nuovi bandi, si legge in una nota della Regione, completano l’intervento della Giunta a favore degli investimenti nelle aziende agricole e nelle aziende di trasformazione, intervenendo sul trasferimento della conoscenza e delle competenze professionali degli imprenditori, quali azioni strategiche per la competitività del nostro sistema agroalimentare.

Nel dettaglio, con il bando della Misura 111 del Psr, “Azioni nel campo della formazione professionale e dell’informazione”, la Regione Lazio intende promuovere corsi per la formazione di addetti al settore agricolo e forestale che operano nel territorio regionale, compresi i giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in azienda. Con il bando della Misura 331 del Psr, le risorse stanziate andranno a sostenere la formazione delle figure professionali previste nell’ambito delle Progettazioni integrate territoriali (Pit) e nei Piani di sviluppo locale. Si tratta di azioni in grado di incentivare lo sviluppo dei territori attraverso la diversificazione delle economie rurali e lo sviluppo delle imprese nel settore turistico, commerciale, artigianale e nella fornitura di servizi rivolti alla popolazione delle aree rurali.