Beta version

L'allevamento biologico del suino

19/10/2017 | Editoria
Il volume offre una guida per l' allevamento biologico

L’allevamento biologico del suino conosce una decisa affermazione su vasta scala per la qualità superiore della carne che produce e per la costante attenzione ai suggerimenti dell’etologia sia per il benessere dell’animale che per il rispetto del consumatore. Tale metodo richiede, però, un alto contenuto professionale per la necessità di aderire a normative precise e per ottimizzare conoscenze e reddittività.

Il volume è pensato per offrire una guida a chi intenda intraprendere un allevamento biologico o convertire un allevamento di tipo convenzionale ad uno biologico: presenta infatti una panoramica della normativa comunitaria e nazionale, una descrizione delle razze storiche (e non) con spunti per la ricostruzione di razze in via di estinzione e per la creazioni di incroci idonei a questo tipo di allevamento.

Ampio spazio viene concesso alla nutrizione, con l’individuazione degli alimenti maggiormente indicati nelle diverse fasi della vita del suino, e agli aspetti sanitari, attraverso l’elencazione delle principali malattie, dei rischi di possibili contagi e delle soluzioni più indicate per evitarli. Vengono fornite indicazioni sulle tipologie di ricovero, evidenziando la possibilità di crearne con costi molto contenuti e ribadendo sempre l’importanza degli spazi esterni e i vantaggi, in termini di salute e benessere degli animali, derivanti da un allevamento svolto principalmente all’aperto.

Questo l’Indice: I perché del biologico - Legge comunitaria e decreti ministeriali - Razze e tipi genetici idonei - Strutture e ricoveri - L’alimentazione - Tecniche di alimentazione e razionamento - Modalità di allevamento - Etologia - Aspetti sanitari e benessere animale negli allevamenti biologici - Qualità della carne.

II Edizione

€ 33,00 - 2017 Edagricole di New Business Media srl

ISBN: 978-88-506-5499-4

Pagine 282 - formato 17 x 24 cm