Beta version

La provincia di produzione nelle etichette delle Dop

09/01/2015 | Qualità
Il vino d'eccellenza avrà un maggiore legame col territorio

Acquistare un vino Dop o Igp da oggi sarà anche un atto di fiducia nei confronti del territorio, rendendo sempre più stretto il legame tra uomo e ambiente. Sarà possibile individuare subito la zona di produzione grazie a una circolare del ministero per le Politiche agricole, emanata lo scorso  31 dicembre 2014.

L’atto amministrativo permette di inserire nell’etichetta del prodotto la regione o la provincia di produzione o si potrà inserire il nome geografico più ampio in cui ricade la zona di produzione. Vengono forniti, inoltre, i criteri per un corretto uso commerciale e la più appropriata indicazione in etichettatura ''al fine di assicurare la massima protezione alle Dop e Igp dei vini e di corrispondere alle esigenze dei produttori e degli enti ed organismi preposti alle gestione e al controllo nel settore vitivinicolo".