Beta version

La notte bianca del cibo italiano

23/02/2018 | Visioni
E' prevista per il 4 agosto. L'annuncio dei ministri Martina e Franceschini

In tema di cibo l’Italia fa sul serio. Ora arriva la “Notte bianca del cibo italiano”. Il giorno prescelto per la grande celebrazione non è casuale ed è il 4 di agosto, data della nascita di Pellegrino Artusi (nel 1820). L’iniziativa è stata promossa ed annunciata al pubblico direttamente presso il dicastero dei Beni culturali, dal ministro Maurizio Martina, nel corso delle presentazione dell’anno del cibo italiano nel 2018.

"Abbiamo pensato, insieme al ministro Franceschini, di lanciare - ha commentato dunque Martina -  l'idea della 'Notte bianca del cibo italiano' per il 4 agosto in ricordo di Pellegrino Artusi, un grande italiano che ha fatto un pezzo fondamentale della nostra identità grazie alla cultura enogastronomica e culinaria. "Immaginiamo - ha spiegato il ministro - una grande notte ovunque nel Paese per raccontare la potenza dei nostri territori dal punto di vista eno - gastronomico. Piatti, ingredienti, menù, esperienze di cultura alimentare che fanno l'Italia".

photo credit to bergamonews.it