Beta version

L’agricoltura cresce 10 volte l’industria

05/06/2015 | Agricoltura
L'Istat rileva una crescita esponenziale del settore primario

L’agricoltura continua a crescere, più dell’industria. A sostenere l’aumento del valore aggiunto sono innanzitutto le esportazioni, specie verso i paesi extraeuropei, che nel primo trimestre dell’anno fanno segnare una forte accelerazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. E’ quanto emerge da un’indagine di Uninvest spa, che utilizza dati dell’Istat.

E' l'agricoltura a far registrare il maggiore incremento del Pil con il valore aggiunto che sale del 6 per cento a livello congiunturale, spinto dal boom nelle esportazioni agroalimentari (più 6,2 per cento), grazie soprattutto ad un euro più debole, e dalla ripresa dei consumi alimentari delle famiglie, che per la prima volta da sette anni tornano positivi e crescono dell'1,4 per cento rispetto allo scorso anno.

I conti economici trimestrali dell’Istat vedono il settore agricolo registrare un incremento addirittura dieci volte superiore a quello dell’industria.