Beta version

A Kiev è "Made in Italy" all'inizio di giugno

27/05/2013 | Agricoltura
Si vuole arrivare alle condizioni perché le aziende italiane possano operare direttamente sul mercato ucraino

Al via le “Giornate Italiane 2013” organizzata da Camera di Commercio Italiana per l’Ucraina In occasione della Festa della Repubblica Italiana (2 giugno).

“Le Giornate Italiane 2013” vedono come capisaldi cinque settori che rendono l’Italia leader nel mondo:

-fashion;

-eno-gastronomia;

-design;

-turismo;

-artigianato locale in genere.

Obiettivo è promuovere al meglio questi settori in Ucraina non solo in termini di immagine, ma operando perchè ci siano le condizioni perché le aziende italiane possano operare direttamente sul mercato attraverso una diretta azione commerciale.

Non a caso nel corso de “Le Giornate Italiane 2013”verranno presentati due importanti progetti curati da CCPIU: “FOODITALIA” e “CLUB ITALIA” realizzati per i settori food & beveraggi e turismo. Lo scopo è quello di andare oltre la semplice promozione del prodotto puntando a quanto è di più stretto interesse per l’imprenditore, in particolare in questa difficile fase congiunturale: la vendita.

“Le Giornate Italiane 2013” vedono come main partner Unicredit e come partners Ferrero, Todini/Salini, GB Parner, Okko/Terrin, Ukarine International Airlines e Iveco. Gli eventi prenderanno ufficialmente il via sabato 1 giugno ore 11 (ora locale) presso Casa Ucraina con l’apertura ufficiale da parte di S.E. Fabrizio Romano (Ambasciatore d’Italia in Ucraina) e di Popov,  Sindaco di Kiev,  della “Mostra delle Eccellenze Italiane”. A seguire alle ore 12 verrà aperta l’ “Accademia Varrè”, spazio curato dal Maestro Vittorio Varré dedicato all’arte che lavorerà per i due giorni della Mostra con i bambini delle scuole d’arte dello stato i quali hanno vinto una selezione curata dai Direttori dei loro Istituti d’appartenenza.

Sempre il 1 giugno alle ore 14 prenderanno il via i “Seminari del Gusto” destinati agli operatori locali aventi come obiettivo la formazione e la trasmissione della cultura eno-gastronomica italiana. A seguire, alle ore 15, presentazione ufficiale dei Progetti FOODITALIA e CLUB ITALIA curati da CCPIU. Alle 20.30 è previsto un Gran Galà nel Parco di Casa Ucraina che vedrà la partecipazione, di band e artisti italiani per una serata autenticamente “Made in Italy”.

Domenica 2 giugno – festa della Repubblica – alle ore 11 si terrà la Gran Parata del design automobilistico italiano; sfileranno per le vie di Kiev numerosi modelli di Ferrari, Maserati, Lamborghini e Ducati. La sfilata verrà chiusa dal “Camion dell’Anno” Iveco con il rimorchio appositamente trasformato a palcoscenico che ospiterà diversi artisti che realizzeranno così un autentico “mobil-festival” della musica italiana.