Beta version

Il Festival della letteratura di viaggio

14/09/2018 | Realtà locali
A Roma, dal 20 al 23 settembre

Per l’XI edizione del Festival della Letteratura di Viaggio, evento della Società Geografica Italiana, quest’anno si prevedono quattro fasi: un’anteprima (dal 28 agosto all’11 settembre), il Pre-festival dal 12 al 19 settembre, il Festival dal 20 al 23 settembree il Post Festivalil 24 settembre.

Il Festival avrà la direzione artistica di Antonio Politano e la presidenza onoraria di Stefano Malatesta, numerose le collaborazioni con istituzioni, editori, associazioni e la media partnership del gruppo Valica, una delle principali tourism marketing company italiane.

Il Festival della Letteratura di Viaggio vuole raccontare il mondo, attraverso luoghi, culture diverse e molteplici forme di narrazione del viaggio senza tralasciare nessun aspetto della narrativa: dalla letteratura, al giornalismo, passando per il cinema e la fotografia, la televisione e il teatro.

In questa occasione il viaggio viene inteso come incontro, scoperta, conoscenza, ascolto e tolleranza, tutti temi che ben si possono allacciare ad argomenti salienti dell’attualità, come: migrazioni, cammini, vie e isole.

Il calendario del festival sarà ricco di mostre, performance, premi, non mancheranno anche spettacoli, proiezioni, passeggiate e tornei letterari, serate a tema, laboratori e incontri che dal 21 al 23 saranno moderati da Tommaso Giartosio, conduttore e scrittore radiofonico.

Per maggiori informazioni e per il programma completo della manifestazione, consultare il sito:http://www.festivaletteraturadiviaggio.it/programm... che potrà subire variazioni e integrazioni.

Le attività sono gratuite e aperte al pubblico fino ad esaurimento posti. In caso di condizioni metereologiche avverse, gli eventi previsti nei Giardini, saranno spostati nella Sala Dalla Vedova, all’interno di Palazzetto Mattei, fino ad esaurimento posti.

Laboratori e passeggiate (contrassegnati da asterisco nel programma) devono essere prenotati. Ulteriori dettagli nel sito alle pagine dedicate. Per prenotarsi scrivere a bookingflv@gmail.com