Beta version

Giffoni Film Festival: ENEA alla Masterclass Green

31/07/2018 | Realtà locali
Presentato “Microcosmo” alla 48a edizione del Giffoni Film Festival

ENEA ha presentato il progetto “Microcosmo” alla 48a  edizione del Giffoni Film Festival che si conclude domani con la premiazione dei film in concorso. La rassegna internazionale del cinema per bambini e ragazzi ha scelto la salvaguardia dell’ambiente come tema conduttore sia di questa edizione che delle prossime due.

Di fronte alla platea della “Masteclass Green” con ragazzi tra i 18 e i 25 anni, il presidente dell’ENEA Federico Testa, il ricercatore ENEA Luigi d’Aquino – “inventore” di riferimento del Microcosmo – eBruno Lanza del Gruppo FOS (proprietario del 30% del brevetto) hanno illustrato le caratteristiche dell’innovativo sistema che permette di coltivare piante come olivo, patata, pomodoro, lattuga e basilico in ambienti estremi e non convenzionali, utilizzando comunque come substrato la terra.

“ENEA e Giffoni Film Festival hanno molti punti in comune soprattutto riguardo la sostenibilità ambientale, le innovazioni tecnologiche, il risparmio energetico e la divulgazione della ricerca scientifica”, ha spiegato il prof. Federico Testa. “La nostra presenza qui testimonia come attraverso la tecnologia e la ricerca possano emergere soluzioni innovative per risolvere i tanti problemi presenti nel nostro pianeta sempre più affollato e alle prese con le conseguenze del cambiamento climatico. Per fare questo, è fondamentale l’apporto di menti giovani che ragionino fuori dagli schemi e che possano dare un importante contributo alla risoluzione di questi problemi”, ha concluso Testa.

A differenza di serre e camere di crescita tradizionali, il Microcosmo ENEA-FOS è un vero e proprio ecosistema in grado di replicare fedelmente quello che avviene in un campo coltivato anche in condizioni estreme, come quelle presenti in ambienti desertici e glaciali, ma anche come quelle di aeroporti e metropolitane.

Il Festival, che si svolge a Giffoni Valle Piana (Salerno), prevede dal 2009 5 Masterclass dove ospiti illustri, come in passato i due premi Nobel Rita Levi Montalcini e Michail Gorbaciov, accompagnano i ragazzi nell’approfondimento e nel confronto su tematiche che vanno dall’arte alla cultura fino alla scienza e all’innovazione.