Beta version

Psr, fondi di nuovo a rischio disimpegno

20/11/2013 | Agricoltura
Quasi il 6% dei fondi Feasr è a rischio disimpegno automatico.

Quasi il 6% dei fondi Feasr è a rischio disimpegno automatico, secondo quanto risulta dall'ultimo rapporto della Rete rurale nazionale. Si tratta in totale di oltre 497 milioni di euro, di cui quasi 352 relativi all'obiettivo convergenza.

Le regioni più virtuose sono sempre le stesse: Veneto, Lombardia, Umbria, Emilia-Romagna, Piemonte e Valle d'Aosta, oltre alle Province autonome di Bolzano e Trento, hanno già raggiunto l'obiettivo di spesa evitando il rischio di disimpegno automatico delle somme al 31 dicembre 2013.

Al sud le cose vanno meno bene. La Campania deve ancora spendere 99 milioni, la Sicilia 94, la Puglia 69, la Sardegna 58, la Calabria 45, la Basilicata 43. Al centro troviamo questa situazione: il Lazio 25, le Marche 19, la Toscana 12, il Molise 8. Chiudono la Liguria con 5 ed il Friuli con 4 milioni.