Beta version

Feste di fine anno, il made in Italy trionfa nel mondo

28/12/2017 | Visioni
Spumante, panettone e lenticchie sono apprezzati in tutto il mondo

Il made in Italy per le feste viaggia all’estero: dallo spumante, alle benauguranti lenticchie con il cotechino, al Panettone tipico, producono un valore di quasi 200 milioni al mese. Il giro di affari è di 1,6 miliardi di euro nei primi nove mesi del 2017, in crescita del 13,2% rispetto al 2016. Il dato emerge dalla mappa: "Feste ed export: i prodotti italiani nel mondo", realizzata dalla Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi in collaborazione con Promos.

E chi apprezza di più le leccornie del Belapese? Il mondo anglosassone. Regno Unito e Stati Uniti sono infatti le prime mete dell'export nazionale, in crescita rispettivamente dell'11% e del 19%. Terza la Germania, +6,4%. Vengono poi Francia, Svizzera e Austria. Ma a crescere di più e' l'export con la Russia, in forte ripresa +34%, e con il Canada (+22%; effetto Ceta?). 

Ed ecco dove il singolo prodotto tita di più; spumante e prosecco spopolano nel Regno Unito (267  milioni, +13,1%)  e  Stati  Uniti  (217  milioni,  +17% ) ma è in  forte  crescita  la richiesta da Russia  (+41%)  e Canada (+25%).  Il  panettone  raggiunge  soprattutto  la  vicina Francia (86,4  milioni,  +4%) ma è sempre più apprezzato anche  negli Stati Uniti (+37%)  e  in  Austria  (+31%), prosciutti  e  cotechini  arrivano  in  Francia  (27,6  milioni,  +14%)  e Germania (21 milioni, +21%) così come il caviale  (per circa un milione di euro ciascuna) e i crostacei (oltre 8 milioni  ciascuna).  Cresce  la  richiesta  di  lenticchie  in  Germania  (+89%)  e  in  Svezia  (+26 %). Non ci resta che augurare Buon Anno in tutte le lingue!

Photo credit to mercatinidinatale.it