Beta version

Europa chiamata a decidere sull'etichettatura del latte

21/06/2016 | Agricoltura
Il 5 luglio la decisione definitiva della Commissione europea

Arriverà il 5 luglio la decisione definitiva della Commissione europea sul progetto di decreto francese che mira a rendere obbligatoria l'indicazione d'origine per il latte, e per latte e carni utilizzate come ingredienti nei prodotti alimentari preconfezionati.

La decisione influenzerà molto anche i nostri produttori in quanto il decreto italiano sul latte, che sembra ispirarsi ampiamente a quello francese, ne potrebbe subire le dirette conseguenze.

Attualemente, la normativa europea può autorizzare richieste come quelle sull'etichettatura d'origine avanzate da Italia e Francia solo se giustificate da preoccupazione in materia di protezione di salute pubblica o perché esiste un interesse dei consumatori.

Nel caso del decreto italiano sul latte, Bruxelles deve acquisire le prove che una maggioranza di italiani ritengono importante e significativo l'indicazione dell'origine in quei prodotti.  Le questioni, quindi, sono estremamente collegate tra loro.