Beta version

E’ a Trento il regolamento più green per gli appalti

23/05/2012 | Ambiente
Appalti pubblici particolarmente green nell'edilizia trentina

La Giunta provinciale trentina ha emanato il nuovo regolamento di attuazione della legge sulle “Norme in materia di lavori pubblici di interesse provinciale e per la trasparenza negli appalti”.

Il provvedimento fissa un controllo sui tempi di realizzazione delle opere pubbliche. Dispone che il responsabile di progetto verifichi le varie fasi dei lavori. I progetti concorrenti dovranno prevedere l’impiego di materiali e risorse rinnovabili e provenienti dalla filiera del riciclato, di soluzioni per il miglioramento del rendimento energetico e architettonicamente efficienti e la massima manutenibilità.

Si presterà particolare attenzione anche alla durabilità dei materiali e sostituibilità degli elementi, ma anche alla facilità di controllo delle prestazioni dell’intervento nel tempo. Il progetto esecutivo deve contenere, inoltre, l’analisi del rischio geologico, per poter individuare tutte le variabili che in fase di realizzazione potrebbero presentarsi Infine, il criterio di valutazione per l’aggiudicazione dei lavori sarà l’offerta economicamente più vantaggiosa.

Per maggiori informazioni, consultare il Regolamento 11/05/2012 n. 9-84/Leg.