Beta version

Ddl anti-cemento: cauta soddisfazione degli agronomi

30/11/2012 | Visioni
E' importante conoscere l'opinione di chi sul territorio opera quotidianamente con cognizione.

La Federazione dei dottori agronomi e dottori forestali della Lombardia ha registrato con soddisfazione l’ulteriore piccolo passo avanti del Ddl Catania sulle limitazioni al consumo di suolo, che nei giorni scorsi è stato approvato in via definitiva dal Consiglio dei ministri, anche sull’onda dei gravi fenomeni alluvionali recentemente occorsi.

“Purtroppo sono stati essenzialmente gli eventi legati al maltempo – ha commentato il presidente della Federazione, Giorgio Buizza – a velocizzare l’approvazione del disegno di legge, perlomeno in Consiglio dei ministri. Permangono tuttavia i dubbi, già espressi in precedenza, sul fatto che si possa realizzare il necessario iter parlamentare di approvazione prima della prossima tornata elettorale”.

Nel merito la Federazione ricorda inoltre che neppure la versione definitiva del testo governativo prevede un efficace rafforzamento degli strumenti di lotta alla cementificazione non autorizzata: aspetto che non avrebbe dovuto essere trascurato, atteso che una componente rilevante del consumo di suolo ha origine proprio dalla pratica dell’abusivismo.