Beta version

Cosenza: al via le domande per i finanziamenti del Fondo Kyoto

22/03/2012 | Realtà locali
Boom di domande per il fondo Kyoto un po' dappertutto. La Calabria non fa eccezione.

L’assessorato alle Politiche energetiche della Provincia di Cosenza ricorda che, a partire dalle ore 12 del giorno 16 marzo 2012, cittadini, imprese, associazioni, fondazioni ed enti pubblici, possono presentare domande di finanziamento nell’ambito del Fondo Kyoto, il programma del Ministero dell’Ambiente per la promozione dell’efficienza energetica, della ricerca innovativa in campo ambientale e delle fonti rinnovabili, gestito dalla Cassa depositi e prestiti (Cdp).

Il Fondo Kyoto rappresenta, tra l’altro, uno dei principali strumenti finanziari a disposizione dei soggetti pubblici coinvolti attivamente nel Patto dei Sindaci, che potranno quindi utilizzare le risorse del Fondo per la realizzazione di alcune delle azioni inserite nei propri Paes (Piani energetici comunali).

Il Fondo, che sarà “rotativo”, ossia alimentato attraverso le rate di rimborso delle erogazioni concesse, presenta una dotazione di 600 milioni di euro spalmati in tre annualità da € 200 milioni cadauno.

Le istanze di finanziamento si potranno presentare fino al 14 luglio 2012 attraverso un’apposita procedura informatizzata disponibile sul sito di Cassa Depositi e prestiti (www.cassaddpp.it).

Alessco, l’Agenzia per l’Energia della Provincia di Cosenza, mette a disposizione la propria struttura per l’erogazione dell’attività di supporto finalizzata all’ottenimento del finanziamento stesso.

I riferimenti dell’Agenzia sono i seguenti: Sito Internet: www.alessco.it. Contatti telefonici: tel. 0984-24289. E-mail: staff@alessco.it.