Beta version

Calabria: convegno su formazione e ricerca in agricoltura

14/03/2012 | Realtà locali
Il progetto promosso dal Settore Qualità Ambientale del Comune di Reggio Calabria, in partenariato con l’Università Mediterranea

Si è tenuto presso l’aula seminari della Facoltà di Agraria dell’Università Mediterranea il convegno “Formazione e ricerca al servizio delle imprese agricole e forestali per la gestione del territorio in Calabria” che fa parte del progetto promosso dal Settore Qualità Ambientale del Comune di Reggio Calabria, in partenariato con l’Università Mediterranea e finanziato del Feasr nell’ambito della misura 11 del Psr Calabria 2007/2013.

Il convegno, che si inquadra nell’ambito di un più ampio e articolato programma di attività di formazione e informazione pianificate dal Comune di Reggio Calabria, è stato organizzato dall’assessore alle Politiche Ambientali ed Energia, avvocato Tilde Minasi, dal Dirigente del Settore Qualità Ambientale del Comune di Reggio Calabria, Loredana Pace e dal preside della Facoltà di Agraria – Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, professor Santo Marcello Zimbone.

Il progetto, nel suo complesso, mira ad accrescere le conoscenze degli operatori del settore agroforestale nel campo della gestione del territorio, con particolare riferimento ai servizi che l’attività agricola e forestale può fornire in un contesto ambientale e socio-economico caratterizzato da profondi cambiamenti e intende sensibilizzare i giovani studenti ad un approccio che guardi alla tutela dell’ambiente e all’adozione di pratiche agricole a basso impatto ambientale.

Il “modello formativo-informativo” ideato per il conseguimento degli obiettivi strategici del programma, prevede la messa in rete, nella logica della sinergia di sistema, di diversi soggetti, quali amministratori, ricercatori, professionisti ed operatori del settore che, a vario titolo, sono responsabili della gestione sostenibile del territorio e delle sue risorse. Il calendario degli incontri programmati prevede una serie di seminari e workshop con cadenza mensile che si concluderanno nel luglio 2012.

Un particolare ringraziamento è stato rivolto dall’assessore Minasi e dalla dottoressa Pace al professor Zimbone che ha voluto sostenere l’amministrazione nella realizzazione di questa azione prevista nell’ambito del piano di sviluppo rurale regionale. “Appare oggi più che mai di fondamentale importanza - ha dichiarato Tilde Minasi - favorire la diffusione di un adeguato livello di competenze tecniche che consentano di migliorare le capacità professionali di coloro che operano nel settore, ma è indispensabile rivolgere la nostra attenzione ai giovani ed orientare i professionisti del settore agro-alimentare a gestire le attività produttive agroforestali con una particolare attenzione agli aspetti innovativi della sicurezza alimentare, del benessere umano ed animale, nel rispetto della salvaguardia delle biodiversità e alle problematiche ambientali. L’agroforestale può, dunque, rappresentare un forte elemento di sviluppo economico e produttivo del territorio”.