Beta version

Bormio, tradizioni e Mestieri in Piazza

07/07/2016 | Realtà locali
Tre serate speciali e diverse in Valtellina

Tre serate speciali e diverse, ognuna dedicata alla Magnifica Terra: anche quest’estate la manifestazione “Tradizioni e Mestieri in Piazza” celebrerà il ricco patrimonio storico ed enogastronomico del territorio bormino, forte di una formula consolidata e di grande successo. Il via ufficiale alla kermesse sabato 9 luglio con la “Serata dei Dolci”, in programma nelle suggestive corti tra via Pedranzini e via Bardea: dalle 21 degustazioni di dolci tipici, torte e antiche ricette a base di frutta di stagione, miele e latte di montagna, da assaporare con le note della Filarmonica Bormiese in sottofondo.

 

Si prosegue il 6 agosto, sempre di sabato, con la “Serata dei Vini”: appuntamento in questo caso in via De Simoni e nel reparto Dossorovina dalle ore 18 per incontrare i protagonisti delle case vitivinicole valtellinesi e conoscere i dettagli e le particolarità delle loro produzioni. Si potranno degustare vini come il Sassella, il Grumello, lo Sforzato, e concludere con assaggi di grappe, amari locali (come il Braulio e la Taneda, giusto per citare i più famosi) e tisane della tradizione.

Per concludere, gran finale sabato 20 agosto con la Serata “Al Scur” (al buio, in dialetto bormino): a partire dalle 21 le luci di piazza del Kuerc e via De Simoni si spegneranno, mentre fiaccole, candele e lanterne riveleranno il fascino del borgo antico,in un itinerario guidato alla scoperta di portali, magnifici affreschi, corti della tradizione, attraverso giochi di ombre, degustazioni e intrattenimento musicale.

 

Per informazioni: www.bormio.eu