Beta version

Bolzano: tavoli tecnici sulla sostenibilità

06/03/2012 | Realtà locali
La provincia di Bolzano progetta un nuovo modo di fare formazione.

Definizione delle modalità di lavoro dei tavoli tecnici con gli esperti del Centro Laimburg e della Fondazione Mach che operano su tre assi: miglioramento genetico, organismi invasivi e malattie emergenti, agricoltura sostenibile, e l'organizzazione di eventi congiunti che si svolgeranno dalla primavera.

Questi i temi al centro dell'incontro nel quadro di un lavoro congiunto nella ricerca in agricoltura avviato con la sottoscrizione nel 2011 dell'accordo quadro per favorire la collaborazione scientifica, nel trasferimento tecnologico, nella formazione superiore e nella divulgazione nei settori agricoli, agroalimentare forestale e ambientale.

Lo comunica in una nota la provincia di Bolzano precisando che la sinergia tra i due enti riguarderà, in particolare, la realizzazione congiunta di progetti di ricerca e di formazione e la messa in comune di laboratori, risorse umane e finanziarie. Si svilupperanno proposte e modalità innovative per valorizzare i risultati tecnico-scientifici delle ricerche svolte congiuntamente sia in termini di brevetti, di trasferimento tecnologico, ma anche di divulgazione alla comunità scientifica e agli operatori del settore.