Beta version

AppenninoLAB. "Dai giovani soluzioni innovative contro cambiamenti climatici"

20/07/2016 | Realtà locali
Dissesto idrogeologico e tutela del territorio, questo il tema dell’intervento di Luca Mercalli

“Dissesto idrogeologico e tutela del territorio”: questo il tema dell’intervento del meteorologo e climatologo Luca Mercalli, che ha incontrato ieri i 25 ragazzi liguri e piemontesi protagonisti di AppenninoLAB, l’originale percorso di formazione promosso dalla Fondazione Edoardo Garrone al Parco delle Capanne di Marcarolo (AL). #AppenninoLAB

“Oggi il livello di rischio legato ai cambiamenti climatici è elevatissimo e gli effetti riguardano soprattutto voi giovani. Per arginarli occorrono risposte immediate e non esistono ricette, ma voi potete, e dovete, fare qualcosa subito”. Questo l’appello di Luca Mercalli ai ragazzi di AppenninoLAB. “Rispetto alle generazioni precedenti avete un’arma in più: la rete. Internet e i social network possono essere una risorsa preziosa per trovare soluzioni innovative e creative, che solo menti giovani e fresche come le vostre possono immaginare. Quindi cercate e condividete più informazioni che potete sui temi dell’ambiente e della sua tutela e siate pronti a scendere in campo per far sentire la vostra voce. Quella contro i cambiamenti climatici è una sfida determinante per il vostro futuro e siete soprattutto voi che dovete combatterla”.

Per affrontare il tema della valorizzazione dell’Appennino in tutti i suoi aspetti, AppenninoLAB coinvolge fino al 23 luglio i giovani partecipanti in un’esperienza formativa a stretto contatto con la natura, tra momenti di lezione e di confronto con esperti, esperienze didattiche sul campo e attività sportive all’aria aperta, quali Orienteering nei boschi, Nordic Walking, Tiro con l’Arco, Mountain Bike e Kayak, in collaborazione con Federazioni Sportive facenti parte del CONI.

Tra gli ospiti più attesi, il CT della nazionale italiana di ciclismo, Davide Cassani, e l’ex atleta della nazionale italiana di atletica leggera, Carlo Simionato.

AppenninoLAB, giunto quest’anno alla sua seconda edizione, è promosso e organizzato dalla Fondazione Edoardo Garrone, in collaborazione con gli Uffici Scolastici Regionali di Liguria e Piemonte e Smartsport, startup di comunicazione e marketing sportivo.

Il progetto, giunto alla seconda edizione, si pone in assoluta continuità e sinergia con i Campus RestartApp e RestartALP, dedicati ai giovani aspiranti imprenditori del territorio montano. Si conferma così l’impegno di Fondazione Garrone per lo sviluppo della montagna attraverso il coinvolgimento delle giovani generazioni.