Beta version

Anzola Emilia, va in scena “Gola!”

05/05/2015 | Realtà locali
Il 24 trenta espositori di grandi eccellenze enogastronomiche italiane proporranno "Gola".

Domenica 24 maggio, dalle ore 10 fino alle 19, trenta espositori di grandi eccellenze enogastronomiche italiane, cinque cantine vinicole e sei laboratori del gusto, tra cui una cucina dimostrativa, la scuola di salsiccia, il corso di barbecue, lo stand delle rezdore, la scuola di mozzarella e i corsi per imparare a fare la pizza verace napoletana, con il maestro Luca di Massa, saranno di scena ad Anzola Emilia, in provincia di Bologna, nell’ambito dell’evento “Gola!”.

Nella cucina dimostrativa si alterneranno cuochi che presenteranno piatti e ricette dal sapore unico. Gara di taglio del Parmigiano Reggiano e gioco dell'Indovina il peso e i grandi piatti della "Cucina del caseificio": dalla gramigna con ragù bolognese alla salsiccia, al risotto dei Risicoltori Polesani, cucinato dal maestro Nicola Zuffellato.

A ciascun visitatore verrà consegnato un coupon esclusivo che permetterà di accedere all'outlet di grandi firme Fashion Diffusion, che riserverà loro speciali offerte.

Per gli ospiti tanti servizi a disposizione: parcheggio auto gratuito (incustodito) a 200 metri dall'evento, collegato all'evento con navetta gratuita per tutta la giornata; parcheggio moto gratuito (incustodito) di fronte all'ingresso dell'evento; baby parking gratuito, area bambini recintata con gli animali della fattoria.

L'ingresso all'evento avverrà attraverso il pagamento del biglietto di 15 euro per persona. I bambini al di sotto dei 12 anni non pagano.

Il programma:

Ore 9,30 - Apertura manifestazione. Taglio del nastro con le autorità e benedizione.

Ore 10,00 - Apertura stand: giro di presentazione delle aziende

Ore 11,00 - Corso per realizzare la verace pizza napoletana. Con Luca di Massa, fiduciario dell’Associazione Verace Pizza Napoletana e titolare del marchio “+39 Verace Pizza”. I partecipanti faranno la pizza con le proprie mani, provando il piacere di esser pizzaioli per un giorno.

Ore 11,00 - Apertura stand gastronomico “Olmi & Centomo”: gestito dalle rezdore della Cà Rossa e della Pro Loco con tigelle e crescentine.

Ore 11,00 - Corso di mozzarella. Insieme ai casari del Parco Nazionale del Gargano.

Ore 11,30 - Gara di taglio del Parmigiano Reggiano: cinque sfidanti, partendo ciascuno da due forme intere di diversa stagionatura, gareggiano per ottenere il classico spicchio da 1 chilo. I pezzi così ottenuti saranno pesati e il vincitore sarà colui che si è maggiormente avvicinato al peso di un chilo. Una sfida che mette in gioco abilità e "sbuzzo", un evento della tradizione.

Ore 12,00 - Apertura della cucina dimostrativa. Un'area dove si alterneranno diversi chef al fine di realizzare piatti tipici e innovativi, con ricette, gusti e sapori. Ogni piatto presentato sarà un'espressione d'arte, tecnica e passione, gli chef spiegheranno ogni passaggio della loro ricetta.

Ore 12,30 e 17,00 - Corso di barbecue: consigli e trucchi del mestiere per realizzare perfette cotture alla griglia.

Ore 12,30 - La cucina del caseificio offre l'occasione per gustare alcuni piatti della tradizione a partire dalla Gramigna di Bologna con ragù di salsiccia "tirata" nelle forme scavate di Parmigiano Reggiano dop. A seguire il risotto gentilmente fornito dai risicoltori polesani che sarà sottoposto alle cure culinarie di Nicola Zuffellato da Verona, autentico maestro dei risotti. Pronto soccorso gastronomico: al suono di una campana, i portantini della Salsamentari 1876 andranno in soccorso dei partecipanti utilizzando una barella carica di Gramigna alla Salsiccia tirata nelle forme di Parmigiano.

Ore 14,00 - Corso di mozzarella. Insieme ai casari del Parco Nazionale del Gargano.

Ore 14,30 - La piadina romagnola: direttamente da Ravenna.

Ore 15,00 - Corso di salsiccia: con carni e concia. Il passo dal banco di lavoro alla griglia sarà rapidissimo, seguendone la cottura.

Ore 16,00 e 18,30 - Fatti nà Pizza. 

Ore 17,00 - Premiazioni della gara "Indovina il peso". Si tratta di una iniziativa benefica a favore di realtà locali bisognose. Durante tutto il corso della giornata, saranno esposti,  appesi ad una pertica: un prosciutto, un salame ed un formaggio. Chi vuole, può tentare la sorte acquistando uno o più biglietti (del valore di un euro cadauno) che consentiranno di tentare ad indovinare il peso complessivo dei tre prodotti. Serve un occhio formidabile, è vero, ma spesso anche i più esperti possono cadere in inganno: proprio per questo la sfida del peso è ideale per tutti e consente di sfidarsi reciprocamente.

Ore 17,00 - Cucina dimostrativa

Ore 18,00 - L’ora dell’aperitivo. Insieme ai maestri della griglia, verranno realizzate alcune prelibatezze grigliate da assaggiare all’ora dell’aperitivo. Degustazioni di pizza verace napoletana, finger food preparati dalla cucina del caseificio, assaggi e degustazioni

Ore 19,00 - Chiusura manifestazione