Beta version

Ambiente, arriva anche il bus sharing

16/03/2016 | Ambiente
GoGoBus è un nuovo servizio di bus sharing

Un altro esempio di attenzione all’ambiente dai risvolti imprenditoriali. GoGoBus è un nuovo servizio di bus sharing nato dall’idea di due trentenni, Alessandro Zocca ed Emanuele Gaspari. Il concetto è lo stesso del car sharing: condividere per risparmiare. Ma, in questo caso, non parliamo più di semplici autovetture bensì di autobus: un’estensione che permette di ridurre ulteriormente i prezzi e, perché no, di contribuire al contenimento dell’impatto sull’ambiente. In sintesi, una nuova opzione ecologica ed economica per partecipare “in cordata” a concerti ed eventi di ogni tipo, ma anche per andare al mare o in montagna.

Sono già 2000 gli utenti che fino ad oggi hanno deciso di avvalersi di questo servizio collettivo: ci si prenota on line, da computer, tablet o smartphone, sul sito www.gogobus.it, scegliendo una destinazione già proposta o addirittura proponendone una sulla base di un evento che si ritiene di pubblico interesse. In questo senso GogoBus si inserisce a pieno titolo nel panorama della share economy, con un sistema – moltiplicabile attraverso i social - di co-creazione di valore. Al momento della prenotazione non si paga nulla, visto che il viaggio diventa effettivo quando le adesioni raggiungono la quota minima di 19 passeggeri.