Beta version

Alimentazione veg, sempre più diffusa in Europa

18/01/2017 | Visioni
Se ne parlerà alla fiera di dolci più grande del mondo, a Colonia

Si conferma, a livello globale, il trend più che positivo dei prodotti vegetariani e vegani. Secondo l’Associazione tedesca dei vegetariani (Vebu) in Germania 7,8 milioni di persone seguono una dieta vegetariana, mentre circa un milione di persone ha adottato un’alimentazione vegana. Anche in altri paesi i numeri sono rilevanti: secondo la European Vegetarian Union (Evu) in Belgio il due per cento della popolazione adotta uno stile di vita vegetariano, in Austria il dato si attesta al tre per cento, in Svizzera al cinque e negli Usa al quattro per cento.

Negli ultimi anni gli alimenti vegetariani e vegani si sono imposti con decisione anche nell’assortimento di prodotti dolciari e snack. Ism, la fiera per prodotti dolciari e snack più grande al mondo, che si terrà a Colonia dal 29 gennaio al 1 febbraio, analizzerà questa tendenza. Degli oltre 1.600 espositori, 290 presenteranno in fiera prodotti vegetariani e 230 proporranno anche prodotti vegani. Una tendenza in crescita: nel 2016 solo 160 espositori avevano esposto prodotti vegetariani e 113 proponevano articoli dedicati ai vegani.

Ricordiamo che per i prodotti vegani non è sufficiente trovare un’alternativa agli ingredienti di origine animale, ma è necessario eliminare anche tutti i materiali e gli ausili di origine animale impiegati nelle fasi di produzione e confezionamento: infatti un prodotto può essere definito vegano solo se rinuncia totalmente a qualsiasi elemento di origine animale. Per assicurare la corretta informazione del consumatore è inoltre indispensabile una dichiarazione trasparente, la Clean Label.