Beta version

Agricoltura, cala il reddito dei produttori

02/02/2017 | Agricoltura
Lo rivela un'indagine de L'Informatore Agrario

L’agricoltura italiana inverte la tendenza e, nel 2016, registra un calo nei redditi del 7,7%, molto più rispetto alla media Ue (-2%). Lo evidenzia il settimanale di settore L’Informatore Agrario sulla base delle ultime previsioni Eurostat.

E i segnali di difficoltà, sottolinea il focus, si avvertono anche nei campi: secondo un’indagine del Copa Cogeca (l’organismo che riunisce a Bruxelles le organizzazioni professionali) su 8mila agricoltori europei, la fiducia cala infatti quasi ovunque, indistintamente.

Il presente preoccupa anche gli agricoltori italiani – che si mostrano però più ottimisti nella veduta a 2-3 anni – soprattutto a causa dei bassi prezzi dei prodotti agricoli, della stagnazione dei consumi interni e della crescita più lenta delle esportazioni rispetto al 2015. Male la fiducia soprattutto tra gli allevatori e nel comparto dei seminativi e delle altre coltivazioni, a eccezione degli operatori vitivinicoli.