Beta version

Accordo tra Regione Sicilia e Università di Catania per il biologico

06/12/2012 | Realtà locali
ll protocollo si articola in due linee operative: gli aspetti fitosanitari di Entomologia applicata e di Patologia vegetale dell’orticoltura biologica protetta

Il dipartimento per gli Interventi strutturali in agricoltura dell’assessorato alle Risorse agricole e alimentari della Regione ha stipulato una convenzione con l’università di Catania tramite il dipartimento DiGeSa (Dipartimento per la gestione dei sistemi agroalimentari e ambientali), nell’ambito delle attività previste dal “Progetto per lo sviluppo dell’agricoltura biologica in Sicilia”.

L’accordo, che riguarda la gestione fitosanitaria dell’orticoltura biologica in serra, si articola in due linee operative: gli aspetti fitosanitari di Entomologia applicata e di Patologia vegetale dell’orticoltura biologica protetta. I risultati delle iniziative, che saranno realizzate per 18 mesi, serviranno a individuare con maggiore precisione i momenti critici delle colture, in modo da prevenirli attraverso la diffusione di protocolli, e a ridurre i costi della gestione fitosanitaria.