Beta version

“Zero emission day” nelle Marche: gli universitari hanno incontrato le imprese green

28/06/2012 | Realtà locali
Ha avuto luogo un incontro tra il mondo della Ricerca, le imprese della regione e gli studenti universitari, con lo scopo di affrontare il tema dell’innovazione nella sostenibilità energetica.

Venerdì scorso, 22 giugno, ad Ancona, nella Sala Li Madou della Regione Marche, ha avuto luogo un incontro tra il mondo della Ricerca, le imprese della regione e gli studenti universitari, con lo scopo di discutere e affrontare il tema dell’innovazione nella sostenibilità energetica – new skills for new jobs.

L’incontro, organizzato da Sviluppo Marche, agenzia di sviluppo della Regione Marche, ha inteso favorire un confronto attivo tra l’università e l’impresa inteso come requisito strategico per il perseguimento di un’innovazione sostenibile, per la formazione di nuove figure professionali e la creazione di nuove opportunità occupazionali dettate dalla transizione ecosostenibile.

“Un importante appuntamento per la green economy – sostiene l’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Green Economy Sandro Donati – in cui si incontrano il mondo della ricerca, dell’innovazione e le imprese, attraverso i percorsi legati allo sviluppo di nuove sinergie all’interno di una prospettiva di sviluppo europeo e non solo. Mi fa molto piacere che questo momento si realizzi con le università e gli spin-off universitari, perché è da questi futuri legami che si rafforzerà la green economy sul nostro territorio”.

L’evento si inserisce tra le attività divulgative del progetto “City_Sec – Regional Development Agencies and Regional Energy Agencies supporting municipalities to jointly become active energy actors in Europe” (co-finanziato dal programma Intelligent Energy Europe) di cui Svim è capofila, e con il patrocinio istituzionale della Regione Marche.

Informazioni: tel. 071-289941.