Beta version

“Sicurezza e urbanistica”, un libro di Dominique Fleury

16/05/2012 | Editoria
Integrare la sicurezza stradale nel processo di governo della città, questo l'obiettivo e la proposta

Mercoledì 16 maggio 2012 alle ore 17 presso la sala mostre e convegni della Gangemi editore (via Giulia 142, Roma) verrà presentato il volume di Dominique Fleury dal titolo “Sicurezza e urbanistica - L’integrazione della sicurezza stradale nel governo urbano”, pubblicato per i tipi della stessa Gangemi.

Il volume fa parte della collana “Pianificare per reti l’ambiente e il territorio”, diretta da Maurizio Tira, che si propone di affrontare le diverse valenze dell’ambiente e del territorio nella pianificazione, partendo dall’analisi e dalla prospettiva progettuale delle reti, che da sempre - e oggi con rinnovata forza -, contribuiscono a determinare gli assetti territoriali e influiscono in maniera rilevante sull’ambiente.

Il libro propone una riflessione originale ed esaustiva sul legame tra mobilità e governo urbano. La comprensione della dinamica della circolazione e delle modalità di intervento sullo spazio – considerato come un sistema complesso – permettono di costruire delle procedure d’azione e d’integrare la sicurezza stradale nel processo di governo della città.

Alla presentazione interverranno: Roberto Busi, ordinario di Tecnica e Pianificazione Urbanistica dell’Università di Brescia nonché direttore del Centro studi Città Amica; Giuseppe Imbesi, già ordinario di Tecnica e Pianificazione Urbanistica dell’Università di Roma “La Sapienza”; Francesco Karrer, ordinario di Urbanistica dell’Università di Roma “La Sapienza” e presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici; Dominique Fleury, direttore di ricerca all’Institut français des sciences et technologies des transports, de l’aménagement et des réseaux. Moderatore: Maurizio Tira, ordinario di Tecnica e Pianificazione Urbanistica dell’Università di Brescia nonché presidente del Centro studi Città Amica.