Agricoltour termina a San Giovanni Rotondo

Agricoltour, il tour di BASF che dal mese di maggio ha visitato diverse città e aziende agricole italiane per raccontare e sostenere l'agricoltore,  volge a conclusione.

Agricoltour, il tour di BASF che dal mese di maggio ha visitato diverse città e aziende agricole italiane per raccontare e sostenere l'agricoltore,  volge a conclusione. La penultima tappa,  a Fucecchio (FI) presso i vigneti dell'azienda agricola Il Turricchio, ha avuto modo di dar voce ancora una volta al "Più Grande Lavoro Sulla Terra", tema portante di questo ampio progetto di BASF.

Con una valenza anche economica; secondo Coldiretti le assunzioni sono aumentate del 9% e continueranno ad aumentare. E non dimentichiamo che nel 2040 la popolazione mondiale arriverà a toccare 9 miliardi di persone e l'agricoltura sarà chiamata a sfamarle tutte e tutto lascia pensare che il fabbisogno alimentare sarà sempre crescente.

L'agricoltura italiana costituisce una risorsa fondamentale sia a livello mondiale sia locale. Metà dei prodotti agricoli di qualità superiore (DOP, IGP e STG) all'interno dell'Europa arriva proprio dal territorio italiano.  Martedì 30 luglio, Agricoltour concluderà il suo calendario a San Giovanni Rotondo (Foggia – Manfredonia) presso l'azienda agricola Grotta Giuseppe.