A Roma Culinaria, crocevia di culture e tradizioni

Dal 16 al 18 marzo, infatti, c'è stata  Culinaria – Il gusto dell'Identità. Giunta all'ottava edizione, la manifestazione si conferma palcoscenico gradito ai più importanti chef italiani e internazionali.

Dal 16 al 18 marzo, infatti, c'è stata  Culinaria – Il gusto dell'Identità. Giunta all'ottava edizione, la manifestazione si conferma palcoscenico gradito ai più importanti chef italiani e internazionali.

Circa 40 quelli che si sono alternati in performance, cooking show e degustazioni che coinvolgeranno i foodies presenti. E in un simile contesto non poteva certo mancare la Mozzarella di Bufala Campana DOP, una delle grandi eccellenze del paniere agroalimentare italiano.

"Roma rappresenta per la Mozzarella di Bufala Campana Dop uno dei mercati più floridi – sottolinea Antonio Lucisano, direttore del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop – ed è anche per questo motivo che abbiamo deciso di incrementare la nostra presenza sul territorio attraverso la partecipazione a grandi eventi come Culinaria".

Il tema dell'VIII edizione è stato il mercato, un mercato unico nel suo genere, dove lo street food si fonde con l'alta cucina. "Il Consorzio sta svolgendo in questi ultimi anni un costante lavoro per legare sempre più il consumo di Mozzarella di Bufala Dop all'alta ristorazione e ai piatti dei grandi chef – dichiara Domenico Raimondo, presidente del Consorzio di Tutela -. L'autorevolezza degli ospiti e la qualità degli appuntamenti di Culinaria, che richiamano l'attenzione di moltissimi esperti e appassionati di alta cucina, sono quindi la cornice ideale per concretizzare i nostri intenti".