A Prossedi (Latina) successo per il Festival delle azalee

E’ stato Prossedi, lo splendido paese nel cuore dei Monti Lepini, in provincia di Latina, ad ospitare durante lo scorso fine settimana il primo Festival delle azalee.

E’ stato Prossedi, lo splendido paese nel cuore dei Monti Lepini, in provincia di Latina, ad ospitare durante lo scorso fine settimana il primo Festival delle azalee. Un evento unico nel suo genere, fortemente voluto dall’associazione “Amo Prossedi”, in collaborazione con l’associazione “Amo l’Italia”, il cui intento è quello di far conoscere e rendere visibile ai più il settore del florovivaismo laziale.

Ad essere ammirate dai visitatori sono state una serie di varietà molto particolari e interessanti di azalee o rhododendron, come ad esempio l’Azalea Pontica, originaria dell’Asia minore; l’Azalea Mollis, tipica della Cina e del Giappone; l’Azalea Luteum originaria dell’Europa; l’Azalea Canescens, l’Azalea Alabamense, l’Azalea Austinum e l’Azale Bakeri tutte originarie della Florida. Ad impreziosire l’esposizione, nelle varie gradazioni di colore, sono state anche altre specie di azalee, sempre originarie della Cina e del Giappone, rappresentate dalle qualità Simsi e Korume, così come le Hirsutum e Ferrugineum tipiche invece delle nostre zone alpine.

La mostra è stata allestita all’interno della piazza XI Febbraio antistante la chiesa di Sant’Agata con l’intento di abbellire uno spazio storico della città di Prossedi nel quale è stata presentata l’iniziativa “Adotta un’azalea” con l’obiettivo di affidare ai cittadini di Prossedi delle piccole azalee in zolla che in tale contesto sono state offerte in comodato d’uso e che verranno esposte annualmente in occasione della mostra “Prossedi in fiore”. Un’iniziativa – fanno sapere gli organizzatori – che negli anni acquisterà sicuramente una dimensione sempre più rilevante e significativa, anche dal punto di vista scientifico, soprattutto se – sottolineano – la popolazione saprà apprezzarne il valore e il significato.